Engineering Village: folksonomy e taxonomy

Engineering Village (per gli utenti di Polimi è disponibile qui) introduce una funzionalità di social bookmarking o, per essere più precisi, di collaborative tagging.

Questi sistemi, tipici del Web 2.0, si basano sulla collaborazione dell’utente che viene chiamato a indicizzare un contenuto: questa tassonomia generata “dal basso”, ovvero da chi legge si chiama folksonomy. Si tratta di un approccio che sfrutta la capacità dei singoli di produrre conoscenza. Sistemi di questo tipo sono, ad esempio, Connotea o Flickr per le immagini o Slideshare che danno all’utente la possibilità di generare parole chiave ovvero tag per descrivere il contenuto; ovviamente questo non è privo di problemi, soprattutto in relazione al rumore che si genera.

Per questo, per le ricerche bibliografiche ci si è sempre affidati a strumenti quali i thesaurus delle banche dati, cioè un vocabolario controllato di termini accettati. L’indicizzatore legge il contributo e lo indicizza cioè assegna dei termini per descrivere l’aspetto semantico del documento. In questo caso i termini non sono liberi, ma devono essere scelti sulla base di un dizionario di termini controllati. Esempi di questi dizionari, presenti in quasi tutte le banche dati, sono i MeSH di PubMed, gli Emtree Terms di Embase e, in Engineering Village, il thesaurus (si chiama proprio così, col termine generico).

Ma perchè non provare a fare convivere questo tipo di indicizzazione “classica” con una folksonomy? E’ questo il senso di questa nuova funzionalità di Engineering Village.

Users will be able to tag records for public, private, their institution and for their groups too. We also suggesting terms when you add a tag.

With this release you’ll see some major enhancements for Referex Engineering books too. Finally you don’t need to download the whole book to read a page.

Per aggiungere i tag bisogna essere registrati, noi non ci abbiamo provato perchè, non essendo ingegneri, avremmo potuto apportare uno scarso contributo.

Chi vuole provare?? (clicca sull’immagine per ingrandire)

evtagclouds.jpgtaggingev.jpg

Per saperne di più e per vedere il programma dei training on line: Really Simple Sidi (RSS)
Immagini da: Really Simple Sidi (RSS)

Per approfondire: Collaborative tagging, folksonomies, distributed classification or ethnoclassification: a literature review / Edith Speller
Library Student Journal, 2 (2007)

[Via: e-contents]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: