Basta omonimi! ResearcherID.com

rid_logo.gif

Uno dei problemi più sentiti quando si cerca di ricostruire la bibliografia di un autore o di trovare il proprio indice citazionale è quello degli omonimi che, se proprio siamo sfortunati, si occupano anche di argomenti affini.

Il tema è ancora più sentito con l’ingresso imponente dei ricercatori asiatici nel mondo accademico: in Cina, ad esempio, esistono solo circa 700 cognomi (per più di 1miliardo300mila abitanti) che si abbinano a una ventina di nomi. In Italia siamo messi meglio, ma chiunque abbia provato a fare ricerca nella banca dati Web of science sa che anche i ricercatori italiani non sono immuni da problemi di ominimie.

Proprio da ISI nasce la recente iniziativa di ResearcherID un sito che vuole assegnare una sorta di OpenID dei ricercatori ovvero una stringa alfanumerica che identifichi ogni ricercatore senza possibili ambiguità.

ResearcherID is a website where invited researchers can register for a unique researcher ID number. At this site, users can: Update their profile information; Build their publication list using Web of Science search services or uploading a file; Select to make their profile public or private. Registered as well as non-registered users can search the Researcher Registry to view profiles and find potential collaborators.

Sicuramente l’idea è buona e il problema è molto sentito; la ISI che sugli indici citazionali basa la maggior parte dei suoi prodotti (da WOS a ESI) se ne sta facendo carico, ma il progetto, appena agli albori, ha dei limiti.

La prima perplessità riguarda la stretta correlazione con ISI e i prodotti a esso collegati (ESI in primis, come fornire la lista degli autori più influenti se non si è riusciti a disambiguarli?). Un servizio del genere va a beneficio della comunità tutta e dovrebbe essere privo di legami di tipo commerciale.

Attualmente la registrazione non è aperta a tutti ma è solo su invito e per questo noi non lo abbiamo potuto testare, ma già leggendo le FAQ abbiamo avuto conferma di alcuni nostri dubbi.

Are there any restictions to using the Add Publication function?
Yes. Add Publication functionality is only available to ISI Web of Knowledge subscribers. If you have access to ISI Web of Knowledge from your computer then the Add Publication button on your profile page will be visible when you are logged in to ResearcherID.com.

Ma come viene attribuito il numero identificativo unico? Che differenza avrà rispetto a OpenID o OAuth? Come si situa questa iniziativa nell’ambito della partnership con NISO?

3 Risposte

  1. Proprio così… A me pare proprio un gran bel modo, per ISI, di farsi fare il lavoro sporco di disambiguazione da parte degli stessi autori (che hanno tutto l’interesse personale, giustamente, a rendere più corretto possibile il loro IF.
    Un progetto così dovrebbe essere un progetto aperto, non di un fornitore commerciale e per giunta piuttosto discusso: rischierebbe, altrimenti, di presentare di nuovo tutti i problemi di WOS e degli altri prodotti ISI.

  2. E’ il concetto stesso di Impact factor legato all’autore che è sbagliato; l’IF è e rimane per sua stessa concezione legato alle riviste e estenderlo agli autori (per i quali si parla di indici citazionali e h-index) è erroneo. IF, h-index etc sono solo indicatori quantitativi di qualcosa che in realtà è qualitativo, ma questo è un discorso lungo.
    Citerò un docente che recentemente ha portato alla mia attenzione ” come usare l’IF per valutare la qualità di un paper (o di una ricerca) equivarrebbe a “to judge a gift by the attractiveness of its wrapping”

  3. Si, concettualmente sbagliato, non piace a nessuno, ma le decisioni si prendono così. Purtroppo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: