Ricordo del prof. Tagliasco

Gli amici e i colleghi del Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano sono vicini alla famiglia del carissimo Professor Vincenzo Tagliasco nel dolore per la sua scomparsa improvvisa e tragica e ne ricordano commossi la passione per la ricerca, l’ardire nel percorrere nuove vie scientifiche, la curiosità intelligente e propositiva che tanti studenti e colleghi ha affascinato, negli anni in cui abbiamo avuto il dono e il privilegio di averlo con noi.

2 Risposte

  1. Per me, e sicuramente non me solo tra i suoi studenti, è stato anche molto amico, un pò un fratello maggiore, sempre pronto all’ascolto e al suggerimento su problemi tecnici (mi incoraggiò nella tesi con lui sui Potenziali Evocati Visivi, mi regalò ad es. il suo libro di Ideologia Informatica, mi parlò dell’IIT, dei rapporti Università-Industria e molto molto d’altro), ma cosa non meno importante dimostrò sempre grandissimo calore umano nel dialogare e darmi anche consigli rivolti alla persona, persino di pettinarmi un pò, di curare l’inglese e i rapporti colle persone; eran trascorsi quasi 20 anni dalla tesi con lui e, accennandogli al fatto che mi ero fidanzato, mi aveva subito promesso un bel regalo di nozze (promessa non mantenuta solo perché non mi ero poi sposato).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: